TIZIANA POZZO



    Già allieva del M° G. Della Libera, consegue la Laurea di I livello in Pianoforte presso il Conservatorio di Venezia nella classe del M° G. Lovato, con il massimo dei voti. Segue i corsi di perfezionamento pianistico con i Maestri P. Bordoni, C. Meyer, M. Mika, D. Rivera e M. Somenzi. Parallelamente approfondisce gli studi di Didattica della Musica e del Pianoforte, fondando nella sua città il Centro per la Formazione musicale e culturale “Musicalmente". Si specializza negli studi sull’apprendimento della musica e del pianoforte frequentando a Roma il Corso nazionale “L'educazione musicale del bambino da 0 a 6 anni secondo la Music Learning Theory®” di Edwin E. Gordon e a Udine il Metodo “Littlepianoschool®”. Nel 2009 segue il corso di Pedagogia Musicale (Metodo ORFF) sotto la guida della Prof. Alba Vila, docente di Pedagogia Musicale presso l’Università di Madrid. Si è occupata dell’educazione musicale presso l’asilo nido “Mà-Pà Mondo”. E’ promotrice di eventi musicali legati al mondo dell’infanzia, tra i quali “Centro Estate… Musicale!” 2009 in collaborazione con la Scuola di Musica “L. Fancelli”, “Centro Estate” 2011 presso il Funnygoo di Cordenons, “Carnevale in Musica” 2009 in collaborazione con ProPordenone, “Littlepianoschool in Ludoteca” con “Melarancia”. Ha frequentato il primo livello di Psicofonia presso il centro “Essere voce” della Dott.ssa E. Benassi di Mantova. Da due anni collabora in veste di direttrice d’orchestra e coro nel Progetto Musicale del Liceo “Leopardi – Majorana” di Pordenone.

Nel 2010 è stata scelta come docente formatrice per l’Italia del “Metodo BAPNE®” per la body percussion dall’Università spagnola d’Alicante. Affianca all’attività didattica quella concertistica ed è accompagnatrice pianistica presso l’Accademia vocale “Artecanto” del M° C. Nadal. E’ attualmente docente di pianoforte presso l’Associazione “V. Ruffo” di Sacile. Ha da poco concluso la Scuola Triennale di  Specializzazione in Musicoterapia, presso l’”Universitè Jean Monnet” di Bruxelles, con una tesi da l titolo “IL POTENZIAMENTO COGNITIVO NEI DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO ATTRAVERSO SUONO-RITMO-MOVIMENTO”.