VLATKO BOCEVSKI



Vlatko Bocevski nato a Skopje in Macedonia nel 1982, si diploma nel 2001 nella classe di Janko Penov al Liceo Musicale della sua città con il massimo dei voti e nello stesso anno vince il 1° premio assoluto al Concorso Nazionale di Musica nella categoria giovani solisti fino a 18 anni dove come vincitore incide un CD insieme con gli altri vincitori digli altri strumenti. Inoltre, nello stesso anno vince la borsa di studio Klementina Rafajlovska. Subito dopo la scuola superiore continua gli studi in Italia al Conservatorio “Giuseppe Tartini” nella classe di Frédéric Zigante, dove attualmente frequenta il corso di Biennio Specialistico di II livello. Ha seguito diverse master class tra quali figurano Lorenzo Micheli, Matteo Mela, Antonio Rugolo, Lucia Pizzutel, Elena Casoli, Oscar Ghiglia, Olivier Chassain, Eduardo Fernandez e Massimo Lonardi. Nel 2004 vince il 2° Premio alla prima edizione del Concorso Europeo di Chitarra Classica Premio Enrico Mercatali  di Gorizia con il quartetto Apeiron. Nel 2007 vince il 2° premio al concorso Lilian Caraian. Ha fatto la prima assoluta del brano ”Concavo e Convesso” di Corrado Rojac  scritto nel Gennaio del 2007 dedicato a Frédéric Zigante. Attualmente insegna all’Accademia  di musica “Ars Nuova” di Trieste e all’Accademia di chitarra “A più corde” di Sacile.